5 colori ideali per lo stile shabby

Quali colori è meglio scegliere, per ottenere uno stile shabby perfetto per la propria abitazione? Ne bastano cinque e il risultato è assicurato.

5-colori-ideali-per-lo-stile-shabby-chic-9

Lo stile shabby chic è una tipologia di arredamento che fonde insieme un aspetto elegante e ricercato, con elementi più trasandati e vintage. Il connubio di entrambi gli stili ricrea un’ambientazione unica nel suo genere, che non sempre è facile da riprodurre.

Anche i minimi dettagli sono importanti, come per esempio i colori da utilizzare per le pareti e la mobilia della casa. Sceglierli accuratamente e decidere come abbinarli sarà il primo passo verso una casa in stile shabby chic.

5-colori-ideali-per-lo-stile-shabby-chic-4

Caratteristiche dello stile shabby chic

Provate a immaginare una distesa di campagna francese, dove sorge indisturbato un cottage delizioso e accogliente. Arricchito di graziosi elementi d’antiquariato, lo stile shabby è rivisitato in una chiave estremamente delicata.


Leggi anche: 10 idee di arredo bagno in stile shabby chic

Il materiale principe in questo caso è il legno, specialmente quello decapato, che mostra fieramente l’usura del tempo. Anche i tessuti che andranno a coprire le finestre, i tavoli o i letti dovranno essere di origine naturale: ampio spazio, quindi, al lino e al cotone.

Ma la natura trova i suoi spazi anche in altri modi: oltre ai fiori di campo da tenere sempre freschi sul comodino, si possono utilizzare la carta da parati o le tende con i fiorellini.

Un altro aspetto fondamentale dello stile shabby è l’attenzione agli oggetti recuperati: il cestino di una vecchia bici può diventare un vaso di fiori, un vasetto della marmellata, invece, un portacandele. L’importante sarà dare una nuova vita a ciò che può rinascere. Infine anche i colori giocheranno un ruolo essenziale per creare un’atmosfera rilassante e indisturbata.

5-colori-ideali-per-lo-stile-shabby-chic-7

1. Bianco

Questo colore che può sembrare così scontato, è in realtà tra i più importanti per lo stile shabby chic. Ovviamente è da evitare una gradazione troppo lucida e moderna, ma in generale il bianco può essere applicato in tutte le sue sfumature.

Ad esempio possiamo declinarlo in un color bianco crema, che renderà più morbide le luci delle stanze, perché porta con sé una piccola punta più calda rispetto al bianco normale. Un’altra scelta molto interessante e ricercata è il bianco fantasma.

Difatti, questa particolarissima gradazione presenta un tono di blu e di magenta, che gli conferiscono un’aria più elegante e sognante. Infine per arricchire la camera da letto con una colorazione che strizza l’occhio al lusso, possiamo impiegare il bianco perla, una tonalità che è un tripudio di festosità delicata.


Potrebbe interessarti: Colori migliori per una cucina in stile shabby chic: le palette da usare

5-colori-ideali-per-lo-stile-shabby-chic-12

2. Azzurro polvere

Tra i colori indispensabili e originali da utilizzare nello stile shabby non poteva di certo mancare l’azzurro. Tuttavia l’azzurro cielo è troppo forte e acceso: bisogna sempre scegliere tonalità pastello, più sobrie e delicate.

Invece l’azzurro polvere si fa strada con un’energia molto forte. Con le sue note sporcate dal grigio, questa tonalità non è mai aggressiva, ma fonde la sua brillantezza con i toni più freddi. L’effetto è quello di un colore usurato dal tempo, che risponde perfettamente alle esigenze dello stile shabby.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

5-colori-ideali-per-lo-stile-shabby-chic-3

3. Rosa antico

Direttamente dal passato misterioso e affascinante, il rosa antico è tra i colori più adatti per questa tipologia di arredamento. Nato verso il XIX secolo, sembra trasportare chi lo guarda direttamente nelle corti reali, dove i regnanti intrattenevano i loro ospiti e cortigiani. La sua forza si avverte in ogni cosa e per questo va impiegato in modo ponderato.

Per esempio, per la biancheria del letto degli ospiti, così da farli sentire in una camera padronale. Anche il rivestimento di sedie e poltrone potrebbe essere di questo colore, così luminoso da adattarsi bene alla sala da pranzo o a al soggiorno. Un’intera parete, invece, sarebbe troppo eccessiva da colorare, risultando poi anche troppo pesante e monotona da sopportare nel tempo.

5-colori-ideali-per-lo-stile-shabby-chic-1

4. Color lavanda

Non solo si tratta di una profumazione inebriante, che può sempre essere riprodotta dai diffusori o raccogliendo i fiori freschi la mattina, ma è anche una coinvolgete colorazione per la casa. Il color lavanda dona una luce propria agli ambienti, senza essere esuberante o troppo vigorosa.

Deve le sue origini al colore viola, che invece è più forte e deciso. Come nel caso del rosa antico, è importante non abusarne. Ad esempio, potrebbe essere un’ottima idea riservare questa tonalità alle tende nella finestra del bagno o della cucina, che filtreranno con armonia la luce naturale. Altrimenti, un’altra idea vincente è utilizzarlo per la carta da parati, purché sia interrotto da motivi a contrasto.

shabby-chic-caratteristiche-stile-10

5. Rosso ruggine

Il rosso ruggine nasce dalla combinazione tra l’arancione, il marrone e il rosso, che insieme danno vita a questo particolare colore che ricorda il ferro ossidato. Grazie ai suoi toni caldi è molto versatile e lo si può utilizzare sia per una parete che per un paralume.

Potrebbe trovare una sistemazione ottima in cucina, sposandosi magari con vecchi utensili e pentole in ottone da esporre su una madia. Infine, anche in camera da letto si può trovare il rosso ruggine, magari per la cornice di uno specchio o per il paralume di una lampada.

colori-pareti-casa-shabby-chic-23

5 colori ideali per lo stile shabby chic: immagini e foto

Lasciatevi ispirare dalle immagini per poter apprezzare tutti gli abbinamenti dei colori dello stile shabby chic.

Elena Morrone
  • Laurea magistrale in Comunicazione
  • Autore specializzato in Design, Arredamento, Lifestyle
Suggerisci una modifica