3 Semplici regole da seguire per arredare un salotto piccolo


Arredare un piccolo salotto con stile e comodità potrebbe sembrare a prima vista un’ardua impresa da compiere, ma potrebbe, in realtà risultare, al contrario, semplice e divertente nonché poco costoso. Ecco qui tre semplici regole da seguire per realizzare un gradevole angolo relax pur avendo poco spazio a disposizione da riempire nella zona giorno.


salotto piccolo mobili bianchi

Finalmente hai trovato la tua casa dei sogni! Dopo tante ricerche sei riuscito a cogliere l’occasione giusta per te, hai investito i tuoi risparmi in un appartamento che ti piace molto, sei sicuro che ti ci troverai bene e che segnerà un nuovo inizio per la tua vita.

C’è solo un problema… Gli spazi! In particolare, la zona giorno, il salotto ti sembra davvero troppo piccolo e non sai da dove cominciare per iniziare ad arredarlo. Nessun problema! Se questa situazione corrisponde alla tua ecco qui poche semplici regole che ti permetteranno di arredare il tuo salotto piccolo con stile e comodità.


Leggi anche: Come arredare il soggiorno: 6 consigli indispensabili

Avere poco spazio a disposizione, 18/20mq o meno per la zona giorno, vuol dire doverlo sfruttare tutto al meglio per realizzare un salotto semplice, funzionale e bello da vedere. La giusta illuminazione, l’uso sapiente dei colori, la scelta accurata di mobili e decori ti consentiranno di riuscire facilmente nell’impresa.


1. Rendere la percezione dello spazio più grande

La prima cosa da fare è rendere la percezione dell’ambiente più ampia grazie a semplici accorgimenti come l’uso di colori specifici per le pareti. Il bianco è sicuramente consigliato, regala naturalmente una sensazione di ampiezza.

Ricavare una finestra di una buona altezza, inoltre, in una delle pareti bianche del salotto piccolo può essere la chicca in più per dare l’impressione di maggior apertura visiva.

salotto piccolo parete bianca

Può essere un’ottima idea anche optare per una parete rifinita in legno, o semplicemente color legno, magari con il montaggio di utilissime e deliziose mensole, in questo modo oltre alla sensazione visiva, si potrà ricavare spazio reale da sfruttare per posare gli oggetti.

salotto piccolo parete in legno 2

2. Inserire elementi d’arredo specifici

Alcuni elementi d’arredo sono davvero indispensabili per realizzare un salotto piccolo. Cominciamo forse dal importante: il divano. 

Il divano potrà essere grande componibile ed angolare, ed imbottito con via libera al gioco dei volumi. Molto gradite, per i colori, tutte le sfumature del grigio chiaro.

Si potrà optare inoltre per la scelta di cuscini sparpagliati ovunque, questo sia per aumentare la sensazione di ampiezza degli spazi, sia per regalare alla zona giorno il giusto confort.salotto piccolo divano componibile

E’ importante tenere conto del fatto che il salotto piccolo  dovrà essere non solo bello da vedere, ma anche predisposto al relax dei momenti di pausa degli abitanti della casa, le due cose possono e dovrebbero andare sempre insieme. In questa direzione sarà molto apprezzata  l’aggiunta di uno schienale reclinabile e di un Pouf poggiapiedi.

salotto piccolo schienale reclinabile

Un altro quesito che solitamente ci si pone quando ci si trova davanti alla scelta d’arredo per il salotto piccolo, è sicuramente come fare per ricavare tutti gli spazi necessari per posizionare gli oggetti, questo introduce, dopo quello della comodità e del relax il concetto di funzionalità.

Una parete attrezzata di medie dimensioni potrà essere la soluzione giusta per la piccola zona giorno, ottima la soluzione in stile modulare e/o sospesa.

La soluzione modulare regala la possibilità di poter modificare a seconda delle esigenze la composizione della parete, (siano queste di spazialità o di gusto) oltre ad essere economicamente la più vantaggiosa.

La scelta di sospensione dona invece classe e modernità. 

salotto piccolo parete attrezzata 2

Ultimo, ma non per importanza, tra i must have per il salotto piccolo troviamo il coffee table, rigorosamente in legno per un tocco di classe e praticità.

Potrà essere posizionato strategicamente al centro della zona giorno questo sia per recuperare spazialità visiva, sia, per poter essere a portata di mano degli abitanti del salotto.

salotto piccolo coffee table moderno 2

L’utilizzo di quest’ultimo può essere molteplice e quindi variare a seconda delle esigenze. Apprezzeranno gli amanti del caffè, ma non solo. Accompagnato da livelli di mensole porta riviste e libri potrà essere un valido componente d’arredo alleato dell’intrattenimento, ma anche dello studio e del relax.

salotto piccolo coffee table

3. Decorare le pareti con gusto

La terza regola fondamentale per arredare un salotto piccolo è sicuramente decorare le pareti con ricercatezza ed originalità.

Spesso si pensa che avere poco spazio significhi rinunciare alla possibilità di esprimere pienamente la propria identità e il proprio gusto personale. Niente di più errato, al contrario!

Via libera alla fantasia più sfrenata di stampe, quadri, scritte, moderni e ricercati che scelti accuratamente e posizionati in particolare, in alto sulla stessa parete del divano potranno donare anche un’ulteriore impressione di maggiore spaziosità. 

salotto-piccolo-quadri-parete2

L’idea in più può giungere dall’utilizzo dell’accoppiata del colore giallo per il divano, unito alla scelta di artistici cuscini dipinti a righe sparsi che richiameranno la stessa fantasia delle stampe appese in ordine rettangolare sulla parete.

salotto piccolo quadri parete

Arredare un salotto piccolo: galleria delle immagini

Lasciati ispirare dalle altre bellissime immagini

Daniela Latronico

Commenti: Vedi tutto