10 progetti di stanza studio che stimolano concentrazione e creatività

Alessia Carbone
  • Dott. in Lingue e Letterature Straniere

Lo studio è un ambiente indispensabile soprattutto di questi tempi in cui sempre più persone lavorano in smart working. Ecco, allora, 10 progetti di stanza studio organizzati ed arredati in modo da favorire la concentrazione e la produttività ma senza essere troppo austeri e noiosi.

stanza-studio

L’obiettivo è quello di rendere lo spazio destinato al lavoro più piacevole da vivere ma anche funzionale alle proprie esigenze. Sì perché lo spazio dove lavori dovrebbe riflettere il tuo modo di lavorare ed essere progettato in base a quest’ultimo.

Senza dimenticare che una stanza studio deve essere ben illuminata, possibilmente da luce naturale o in alternativa da un sistema d’illuminazione ben studiato. Ecco le nostre proposte con 10 progetti di stanza studio!

stanza-studio-contemporanea

1. Lunga e stretta

Se l’ambiente che hai deciso di adibire a stanza studio è lungo e stretto, potresti ottimizzare gli spazi sfruttando al massimo almeno una parete come nell’immagine qui di seguito. Quest’ultima è infatti attrezzata con scaffalatura che include vani porta libri in alto e scrivania in basso. L’altra parete è invece impreziosita da stampe che si sviluppano in verticale. Gioca con il bianco ed il legno per rendere la stanza più luminosa e farla sembrare più grande.

stanza-studio-stretta-e-lunga

2. Personalizzata

Come ogni ambiente che si rispetti, anche la stanza studio dovrebbe essere progettata in base ai tuoi gusti e alla tua personalità. Sfatiamo il mito che l’ambiente dove si lavora debba essere asettico e minimale. Nella stanza in foto troviamo elementi caratteristici dello stile etnico-scandi accompagnati da tanto colore.

stanza-studio-colorata

3. Stile industriale

Un altro progetto che vogliamo mostrarti è quello che consiste nell’adottare uno stile essenziale ma d’impatto. Il concetto è semplificare il più possibile, con gusto. Potresti scegliere lo stile industriale ed incorporare:

  • una scrivania con piano lavoro in legno e gambe in metallo, con cassetti e vani portaoggetti sottostanti;
  • uno sgabello in metallo dallo stile prettamente industrial;
  • un orologio metallico a parete che assomiglia ad un ingranaggio industriale;
  • una lampada da scrivania di colore nero.

stanza-studio-industriale

4. Con angolo relax

Oltre ad ospitare scrivania, libreria e tutto ciò che serve per lavorare, una stanza studio può includere anche un comodo angolo dove rilassarsi e leggere. Meglio se vicino alla finestra, ma non per forza. In caso contrario non può mancare una piantana che riprenda lo stile complessivo dell’ambiente.

studio-con-angolo-relax

5. Con un tema conduttore

Un’idea potrebbe essere quella di stabilire un tema di riferimento e svilupparlo attraverso colori ed accessori. Non occorre necessariamente riprodurlo nel dettaglio, ci si può anche semplicemente lasciar ispirare cercando per grandi linee di ricondurre il look della stanza ad una tematica precisa. Quella qui di seguito, ad esempio, si ispira al mood nautico. Il blu navy ed il legno ricordano infatti i colori ed i materiali di una barca.

stanza-stile-marinaro

6. Con scrivanie ad angolo

Passiamo ad un altro suggerimento. Potresti organizzare il piano scrivania ad angolo, andando ad inserire più di un elemento come nella stanza qui di seguito che presenta due scrivanie. Nell’angolo tra due pareti, inoltre, puoi andare ad integrare due o più mensole porta libri. Questa soluzione funziona particolarmente bene quando ci sono finestre che illuminano il piano lavoro ed ampliano visivamente l’ambiente.

stanza-studio-ad-angolo

7. Stile biblioteca

Se lo spazio che hai a disposizione ti permette di sperimentare con gli arredi, potresti creare una sorta di studio-biblioteca. Su due pareti potresti collocare due mobili con scaffalature pensate per inserire libri, guide e manuali. Se leggi tanto ed hai molto materiale puoi riempirli entrambi, altrimenti una delle scaffalature può contenere testi mentre l’altra semplicemente accessori decorativi.

stanza-studio-biblioteca

8. Stile coworking

Lavori in team con altri freelance? Allora la tua stanza studio potrebbe essere pensata per lavorare in squadra. Nell’ambiente che vi proponiamo, troviamo un tavolo rotondo centrale che ospita 4 postazioni con sedie girevoli dotate di schienale. I colori dominanti sono il bianco ed il legno, con un tono di giallo che conferisce interesse visivo alla camera.

stanza-studio-coworking

9. Con organizer

Se svolgi un lavoro manuale creativo ed hai bisogno di svariati attrezzi del mestiere, prova a pensare ad un organizer a parete che contenga tutto ciò che ti serve. La particolarità della stanza studio qui sotto è che sembra un vero e proprio laboratorio. La porta della stanza simula proprio l’entrata di uno studio artigianale.

stanza-studio-con-organizer

10. Con galleria a parete

Circonda la tua scrivania di stampe e quadri stimolanti, completi di cornici che richiamino nella fattura e nei colori l’interior design della stanza. Nella foto che vi proponiamo troviamo tavolo e settimino in legno, lampadario total white con bracci stile candelabro ed un tappeto blu navy e bianco proprio sotto la scrivania. La parete alle spalle dello scrittoio è una vera e propria galleria a muro, formata da quadri rettangolari di diverse dimensioni, posizionati in orizzontale e verticale.

stanza-studio-con-galleria-a-parete

Progetti di stanza studio: foto e immagini

Sfoglia la gallery e prendi ispirazione da questa serie di progetti di stanza studio vivaci e stimolanti. Il luogo perfetto per creare, scrivere, studiare o fare qualsiasi altra cosa necessaria per portare a termine il proprio lavoro.