Yorkshire Toy, le differenze tra razze


Per gli amanti della razza Yorkshire, oggi parliamo di un argomento che sta molto a cuore: gli elementi per individuare le differenze tra lo Yorkshire Terrier e Yorkshire Toy. Andiamo ad analizzarle insieme. Le caratteristiche dello Yorkshire Terrier, sono le seguenti: si tratta sicuramente di un cane di taglia abbastanza piccola, che viene –a ragione- considerato un ‘cane da compagnia’. Si tratta di un cane molto intelligente, giocherellone, che adora interagire con il suo padrone e si adagia molto bene a condividere lo spazio con altri cani. Essendo molto affettuoso, riesce ben ad adattarsi alla vita in casa e si mostra fedelmente legato all’essere umano e a tutti i componenti della famiglia in generale. Il suo pelo lungo, seppur alla nascita si presenta come totalmente scuro, crescendo tende a schiarirsi, soprattutto alle punte, assumendo le caratteristiche tipiche e riconoscibili della razza. Seppur le dimensioni dello Yorkshire Terrier sono ridotte, quelle dello Yorkshire Toy lo sono ancora di più. Quest’ultimo, è un cane che di colito non arriva a pesare più di 3 Kg. E questa rappresenta la principale differenza con il Terrier. Per ‘Toy’ infatti, si intende un cane che si presenta di dimensioni al di sotto degli standard normali. Nel caso dello Yorkshire poi, si è visto che la catalogazione in ‘Toy’ non è del tutto corretta, in quanto si tratta in generale di una razza di taglia piccola. Quando ci si imbatte in uno Yorkshire Toy quindi, è molto probabile che si tratti di un cane incrociato con altri cani ancora più piccoli.


Cattura2

Animali

Commenti: Vedi tutto