Test sugli animali: da marzo il divieto assoluto


Finalmente arriva la notizia che tutti gli amanti degli animali aspettavano: l’entrata in vigore del divieto totale di testare cosmetici sugli animali. Il divieto, dovrebbe diventare attivo a tutti gli effetti l’11 marzo 2013 e riguarderà principalmente i test dei componenti dei cosmetici. Il divieto è previsto in base alla direttiva europea 2003/15/CE. Ma, per quanto questa notizia ci riempia di gioia, purtroppo c’è chi potrebbe ‘remare contro’ : dal Parlamento Europeo e dalla Commissione Europea infatti, si stanno valutando le possibilità di alcune deroghe sul divieto. Deroghe che –neanche a dirlo- farebbero slittare sicuramente la data in entrata in vigore dall’11 marzo a giorno da stabilirsi… Per evitare che questo accada, la Lega Anti Vivisezione (LAV), ha deciso di avviare una vera e propria petizione che, grazie anche al sostegno di associazioni e organizzazioni simili in tutta l’Europa, si prefigge lo scopo di evitare lo slittamento di data. Intanto, dal CTCU (Centro Tutela Consumatori Utenti), arrivano preziosi consigli su come, fin da subito, possiamo attuare un comportamento più consapevole: “Informarsi riguardo la filosofia adottata dalle aziende: scegliendo attentamente prodotti di cui abbiamo comunque bisogno, possiamo sostenere attivamente quelle ditte che producono in maniera responsabile. La scelta ormai è davvero vasta. Comportamenti responsabili verso esseri umani, animali e ambiente sono, di norma, ben visibili su ogni sito, senza grandi ricerche. Utilizzare i prodotti chimici in casa in modo razionale: sia per i fitosanitari che per i detersivi e detergenti vale la regola di un loro uso parsimonioso e ponderato, che ci permette di fare la nostra parte nella tutela di animali e ambiente. Preferite i prodotti con componenti (completamente) biodegradabili”. Basta informarsi…


test-su-animali

Animali
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger
Google News

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta