Occhiate Pesci


Pesce Occhiata caratteristiche generali, morfologia, habitat e riproduzione.

pesce-occhiata


Occhiata pesce informazioni

L’Oblada Melanura o Pesce Occhiata è un pesce d’acqua saltata appartenente alla famiglia degli Sparidi e vive nelle zone costiere del Mar Mediterraneo, dell’Oceano Atlantico, dell’Angola e dello Stretto di Gibilterra.

L’Occhiata è un pesce onnivoro (si nutre di avanotti, alghe ed invertebrati) e non è raro confonderlo con il Sarago in quanto il suo corpo presenta delle caratteristiche molto simili.

pesce-occhiata-riproduzione

Occhiata morfologia

Il Pesce Occhiata assume una forma fisica molto schiacciata, ovale e sottile e ha una mandibola abbastanza sporgente con denti molto appuntiti, gli occhi sono molto grandi e il colore è azzurrognolo e grigio con vistosi riflessi argentati un dorso leggermente più scuro rispetto ai fianchi caratterizzati questi ultimi da strisce più scure.

La sua lunghezza può raggiungere anche i 30 centimetri mentre il peso è compreso tra 1 e 3 etti (raramente si vedono Occhiate del peso di 1 Kg).

Una curiosità: questa specie di pesce può tendere a cambiare sesso nel corso della propria vita e alcuni elementi sono addirittura ermafroditi.

occhiata-riproduzione

Occhiata riproduzione

Questo pesce, così come altre diverse specie, tende a riprodursi in periodi particolari dell’anno.

Nel caso dell’Occhiata, la riproduzione avviene esclusivamente tra i mesi di Aprile e Giugno.

pesce-occhiata-morfologia

Occhiata proprietà nutritive

L’Occhiata viene sicuramente considerato un pesce molto appetibile, dal momento che la sua carne è simile a quella di altri pesci che sono considerati prelibati come il sarago e l’orata quindi non è raro trovarlo sulle nostre tavole.

La carne del Pesce Occhiata è, insomma, alquanto pregiata, contiene una grande quantità di proteine (bassa percentuale di grassi), è magra e nella sua composizione presenta minerali importanti come il calcio, magnesio, rame, potassio, zinco e magnesio.

pesce-occhiata-fondali

Come pescare le Occhiate e tecniche

Una delle tecniche più efficaci per pescare le Occhiate è senza ombra di dubbio quella del cosiddetto Rockfishing senza piombatura sul fondo o con canna a tecnica inglese (pesca da terra).

Sempre da terra il Pesce Occhiata può essere pescato con la tecnica più semplice del cosiddetto Surfcasting però, a differenza della prima, con questa tecnica aumenta la sensibilità della specie di pesce da pescare ed è facile prendere orate, saraghi o muggini.

Se decidete di pescare le Occhiate a largo vi consigliamo la pesca a canna bolognese con pasturatore scorrevole.

pesce-occhiata-pesca

Occhiate ricette

Le Occhiate, come abbiamo già accennato, hanno carni raffinate e delicate quindi è preferibile consumarle quanto prima possibile (max 2 giorni dall’acquisto) oppure bisogna conservarle ad una temperatura di -18°; il sapore non sarà mai più lo stesso.

Le ricette più famose e conosciute per cucinare un’Occhiata sono:

  • Occhiate al Cartoccio alla Mediterranea
  • Occhiate al Forno con Patate

Occhiate immagini e foto

Animali
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta