Inseparabili Pappagalli: la scheda della coppia più bella tra i volatili

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

No, non si tratta in realtà di una qualche storia d’amore tra pennuti. Gli ‘Inseparabili’ designa in realtà una specie ben precisa di pappagalli che solitamente possiamo trovare nei nostri appartamenti.

Le zone di origine di questi piccoli pappagalli (le loro dmensioni non arrivano ai 16 centimetri di lunghezza),  sono le foreste tropicali e sub tropicali del continente africano. Il piumaggio di questa specie ha un colore molto variabile, ma in generale è assolutamente variopinto. Un’altra caratteristica fisica identificativa degli Inseparabili, è che la loro testa è abbastanza più grande rispetto al corpo, con un becco a forma di uncino.

Ma il nome così particolare ed evocativo di questa specie di pappagalli, gli ‘Inseparabili’ per l’appunto, deriva dal loro carattere: questo pennuto ama molto stare in compagnia, è un animale molto socievole ed è per questa ragione che è molto facile vederli insieme ai propri simili con i quali, fra l’altro, dividono anche il rifugio.

Gli Inseparabili amano anche curare molto il proprio corpo. Si dedicano spessissimo al becco, lisciandolo in continuazione con le zampe. Il loro modo di comunicare tra simili è molto intuitivo e, attraverso alcune pose che assumono con le ali o con il corpo e attraverso il verso che emettono, riescono a farsi capire in maniera immediata.

Solitamente si nutrono di germogli, di foglie, di semi e di frutta, ma a volte capita che si concedano un pasto a base di larve ed insetti. Questi pappagallini sono in generale estremamente intelligenti e dimostrano di essere tagliati per la socialità, tanto che, semmai qualcuno di voi dovesse pensare di prendere in casa uno di questi animali, bisogna assolutamente accettare il fatto di accogliere anche uno o più dei suoi simili.

Inseparabili Pappagalli: la scheda della coppia più bella tra i volatili