In spiaggia con cani ed animali domestici

Quando si avvicinano le vacanze estive, tutti sognano di partire per il mare con l’intera famiglia. Attenzione, perché anche gli amici a quattro zampe ne fanno parte. Ma si può andare in spiaggia con cani ed animali? Sì, ecco come!

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-11

Chi ha un animale domestico, lo considera a tutti gli effetti parte della famiglia. Quindi, è giusto che voglia portarlo con sé anche in spiaggia. Ci sono delle norme da rispettare per farlo, ma niente di troppo complicato. Inoltre, ci sono tanti lidi attrezzati per ospitare al meglio i vostri cuccioli. Insomma, non avete scuse per non portarli con voi!

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-5

In che spiagge possono accedere gli animali

Una brutta notizia per i proprietari di un animaletto domestico è che non possono portare il loro fedele compagno con loro in tutte le spiagge. La buona notizia, però, è che solo una piccola parte lo vieta. Nel regolamento di ogni stabilimento, è indicato se si possono introdurre cani e gatti o meno, quindi leggetelo attentamente.


Leggi anche: Adozioni Cani

Le spiagge italiane, però, si stanno attrezzando sempre di più per permettere ai vostri amici a quattro zampe di seguirvi ovunque. Anzi, molti lidi sono proprio a misura di animale, con tanti comfort, spazi e servizi apposta per loro.

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-10

Eccezioni per cani lavoratori e cani per disabili

Alcune spiagge vietano l’ingresso agli animali. Tuttavia, ci sono dei casi particolari in cui questi divieti cadono completamente. Se, ad esempio, una persona con disabilità possiede un cane guida, questo ha gli stessi identici diritti del proprietario, quindi può accedere ad ogni punto che il suo padrone può raggiungere.

Lo stesso discorso vale per quelli che vengono definiti cani lavoratori. Stiamo parlando, ad esempio, di quegli amici a quattro zampe che sono anche bagnini in quanto sono addestrati per il salvataggio in mare. In quei casi, non stupitevi di trovare un cagnolino sulla spiaggia, è solo pronto a venire in vostro soccorso.

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-17

Regole da seguire per portare i cani in spiaggia

Ogni comune è libero di scegliere autonomamente come gestire l’ingresso dei cani in spiaggia. Tuttavia, ci sono delle regole generali che ogni padrone deve seguire. Questo vale anche nelle spiagge libere.

Non si tratta di nulla di complicato, anzi, la maggior parte sono semplicemente dettate dal buon senso e sono comportamenti che sarebbe bene adottare sempre. Vediamo quindi quali sono le norme principali da rispettare.


Potrebbe interessarti: Cani e Gatti insieme

In spiaggia con cani ed animali

Museruola e guinzaglio

La prima cosa da ricordare è che non tutti sono amanti degli animali. Chi va al mare è perché vuole rilassarsi e non dovrebbe preoccuparsi degli amici a quattro zampe dei propri vicini di ombrellone. Quindi, il proprietario di fido deve assicurarsi che il suo cucciolo non dia fastidio.

Per questo, guinzaglio e museruola sono necessari. Se il cane dovesse iniziare ad abbaiare troppo forte o dovesse avvicinarsi troppo agli altri ombrelloni, purtroppo si è costretti a legarlo e mettergli la museruola. Anche in caso di passeggiata, bisogna portare questi due oggetti sempre con sé.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-13

Sacchettino e palettina

Il nostro amico a quattro zampe, durante una giornata al mare, inevitabilmente dovrà fare i suoi bisogni. Che siamo in spiaggia o al parco, è sempre necessario raccoglierli. Alcune spiagge particolarmente attrezzate per i cani, forniscono questi oggetti ai padroni direttamente all’ingresso. Altri, permettono di acquistarli in struttura.

Ad ogni modo, quando si esce con un cane, è sempre bene portare con sé il sacchettino e la palettina appositi per non lasciare in giro le tracce del nostro animale. Guai a sotterrare i suoi bisognini nella sabbia, anche se vicino al vostro ombrellone. Per prima cosa non è corretto e poi non è igienico né per voi né per chi vi sta vicino.

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-15

Non sostare sulla battigia

Se il nostro cagnolino ha voglia di una passeggiata può farla? La risposta è sì. Muniti di guinzaglio o museruola, potete portare il vostro cane a sgranchirsi un po’ le zampe e ad ammirare il paesaggio. Attenzione, però, a non sostare sulla battigia.

Questa è una regola di buon senso che dovrebbero seguire tutti. Questo spazio, infatti, deve sempre essere lasciato libero per permettere di poter effettuare una eventuale manovra di salvataggio senza impedimenti.

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-9

Dove fare il bagno

A tanti cani piace fare il bagno a mare e non devono essere privati di questo piacere. Nelle spiagge che consentono liberamente l’accesso agli animali, non ci sono limiti o restrizioni su dove poter far fare il bagno al nostro cucciolo.

Anche in questo caso, però, è sempre bene avere un minimo di rispetto per gli altri. Per evitare di creare disagi a qualche bagnante, cercate di portare fido in un punto tranquillo e non troppo affollato. In questo modo tutti potranno godersi il loro bagno con più tranquillità.

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-3

Prendersi cura del proprio cane

Bisogna sempre prendersi cura del nostro cagnolino, ma quando si è in spiaggia e le temperature sono particolarmente elevate, dobbiamo adottare qualche accorgimento in più.

Per prima cosa, non dobbiamo lasciare il cucciolo al sole. Assicuratevi sempre che abbia un po’ di spazio sotto l’ombrellone. Altra cosa importante è fornirgli sempre una ciotola con acqua fresca in modo che possa rinfrescarsi e bere.

in-spiaggia-con-cani-ed-animali-16

Cani in spiaggia: immagini e foto

Nella galleria seguente ecco tante immagini di cani in spiaggia. Divertitevi ad osservare queste foto e ad immaginare il vostro cucciolo in vacanza!

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica