Il Gorilla, animale possente ma pacifico

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

Uno degli animali che più di tutti hanno solleticato nel tempo la fantasia e l’attenzione di grandi e piccini è senza dubbio il Gorilla, un primate della famiglia delle scimmie antropomorfe.
Animale imponente ma pacifico, il Gorilla è dotato di grande intelligenza che se stimolato può anche arrivare a somigliare e di molto, all’essere umano. Passato alla storia è il caso di Koko, un gorilla femmina allevata dai ricercatori Penny Patterson, Carl Pribram, Saul Kitchener e Roger Fouts, in grado di utilizzare molti oggetti umani e di esprimersi a gesti.
I gorilla si muovono in posizione clinograda e camminano sulle nocche, sono come detto animali possenti e non hanno, all’interno del loro habitat, molti “nemici”, fatta accezione per i leopardi che possono talvolta cacciare i cuccioli di gorilla o le femmine.
Queste le misure di un gorilla maschio adulto: l’altezza media si aggira intorno ai 160-170 cm, e il peso intorno ai 140-180 kg. Per quanto riguarda le femmine invece hanno misure dimezzate rispetto ai maschi.
Per quel che riguarda il carattere, come accennato i gorilla sono animali pacifici, sociali e vivono perlopiù in branco, branco spesso formato da almeno dieci elementi. Capo del branco è di norma un “silverback”, un gorilla cioè dalla schiena d’argento che si preoccupa di proteggere gli altri e di guidarli all’interno delle foreste.
I Gorilla possono arrivare sino ai 50 anni, la media si attesta comunque intorno ai 30.
Terminiamo con l’alimentazione, i gorilla sono erbivori, la loro dieta si forma in prevalenza di germogli, foglie, ortiche, frutti, cortecce, funghi e…. formiche!

Il Gorilla, animale possente ma pacifico