Gufo Reale, chi è il Bubo Bubo?


Ha un nome molto simpatico, questo animale che ad oggi viene considerato il rapace notturno più grande d’Europa. Infatti le sue ali aperte possono raggiungere addirittura i 190 centimetri e il suo corpo una lunghezza di 70 centimetri.

Le sue caratteristiche fisiche lo rendono piuttosto riconoscibile –dimensioni a parte-: gli occhi sono molto grandi e di colore giallo oro, le orecchie sono anch’esse piuttosto vistose e sormontate da due ciuffetti proprio sulla punta più estrema. Il gufo reale o Bubo Bubo vive praticamente in quasi tutta l’Europa –tranne nella Francia settentrionale, in Olanda, nelle isole britanniche e in Danimarca- ma lo si può trovare anche in alcune zone dell’Africa settentrionale e in Asia.


Nel nostro territorio, il gufo reale si può trovare più o meno ovunque –tranne che in in Sardegna- e in special modo in Campania, soprattutto nelle zone dove è possibile trovare dei boschi dove poter cacciare prede come rane e pesci di fiume, uccelli e roditori anche di grandi dimensioni. Prede che vengono cacciate soprattutto alle prime luci dell’alba o al crepuscolo, trattandosi di un rapace notturno.

Durante il giorno infatti, questo animale preferisce restarsene appartato tra le rocce o nei rami degli alberi, in una posizione di ‘riposo’, cioè con le ali ben aderenti al resto del corpo e le orecchie basse. Il gufo reale è ad oggi –e giustamente- considerato una specie protetta, poiché pare che sia in pericolo di estinzione.


Leggi anche: Procione Americano, che simpatico animaletto!

La sua specie è infatti minacciata dall’uomo, soprattutto dopo anni in cui questo animale è stato cacciato. In più, i fili dell’alta tensione che ormai attraversano anche i boschi, rappresentano un grande rischio per i pulcini che, cadendo –magari durante il primo volo- ne rimangono imbrigliati con conseguenze che purtroppo è facile immaginare.

Gufo Reale, chi è il Bubo Bubo?

Animali

Commenti: Vedi tutto