Epagneul Breton, conosciamo meglio questa razza

Un cane da riporto, molto intelligente, attivo ed anche affettuoso è l’Epagneul Breton. Ma conosciamolo meglio! Di seguito ecco tutte le informazioni su questa razza dalle origini incerte, ma sempre molto amata per le sue qualità fisiche e caratteriali!

epagneul-breton-conosciamolo-meglio-1

L’Epagneul Breton, detto anche solo Breton, è un cane che deriva da diversi incroci di cui non si hanno però dati certi. Ciò che è sicuro, è che è un ottimo esemplare da riporto e principalmente veniva usato durante la caccia. Oggi, però, questo amico a quattro zampe vive maggiormente in casa con la famiglia.

Infatti, si è scoperto che questa è una razza che si lega molto ai padroni e sa essere incredibilmente dolce ed a volte anche un po’ gelosa. Ad ogni modo, è facilmente addestrabile e può essere tenuto tranquillamente in casa, anche se ci sono dei bambini. Inoltre, gode di buona salute, non ha bisogno di troppe cure ed è anche tendenzialmente longevo. Insomma, perfetto anche da scegliere come primo cane.


Leggi anche: Dobermann, conosciamo meglio questa razza

Epagneul Breton, conosciamolo meglio

L’origine dell’Epagneul Breton

L’Epagneul Breton è un cane di origine piuttosto incerta. Si dice che sia nato in Francia, più precisamente nella zona della Bretagna da cui prenderebbe appunto il nome. Tuttavia, secondo alcune fonti, questa razza sarebbe di origine spagnola, da lì il nome Epagneul che ricorda il termine espagnol. Questo aggettivo significa proprio spagnolo in lingua francese.

La prima volta che fu vista questa razza, fu il 1896 durante una mostra canina a Parigi. Tuttavia, è solo nel 1908 che venne definito lo standard. Ci fu una grande richiesta per questo cagnolino in particolare negli anni 30. Oggi, invece, si registra un forte calo di questi esemplari, al punto che i numeri riportati nel Libro Genealogico dell’ENCI sono quasi la metà rispetto al passato.

epagneul-breton-conosciamolo-meglio-5

L’Epagneul Breton, un cane da riporto

Il motivo per cui l’Epagneul Breton era molto richiesto è che si tratta di un ottimo cane da riporto. Infatti, mentre altre razze simili hanno l’attitudine di far alzare in volo la selvaggina, il Breton individua i volatili e li riporta anche al padrone una volta colpiti. In particolare, è molto adatto per catturare le anatre. Nonostante sia quindi un perfetto cane da caccia, questa razza è perfetta anche da essere tenuta in casa.

epagneul-breton-conosciamolo-meglio-16


Potrebbe interessarti: Epagneul Breton, conosciamolo meglio

Caratteristiche fisiche

L’Epagneul Breton è un cane di taglia media e viene considerato il più piccolo tra tutti i cani da ferma. La sua altezza può arrivare fino ai 50-52 cm mentre il peso oscilla tra i 14 e i 18 kg circa.

Una caratteristica particolare di questa razza è che presenta una coda molto corta o in alcuni casi totalmente assente. Le orecchie invece ricordano un triangolo, sono pelose e pendono verso il basso. Tuttavia, si muovono in base ai movimenti del cane.

epagneul-breton-conosciamolo-meglio

Pelo

L’Epagneul Breton ha un pelo di media lunghezza, che si presenta sempre molto sottile e lucido. Il mantello non è mai monocolore, ma lo troviamo sempre di due tonalità. Generalmente prevale il bianco e poi ci sono delle macchie nere, marroncine o aranciate. In Francia, però, sono stati trovati anche degli esemplari molto rari con il pelo blu grigiastro.

Il pelo dell’Epagneul Breton è più lungo sugli arti anteriori, ma si presenta più folto su quelli posteriori. Nel complesso, però, questa razza non perde troppo pelo. Per prendersene cura adeguatamente, basta spazzolarli una o due volte alla settimana. Una buona toelettatura, invece, è necessaria almeno una volta al mese circa.

epagneul-breton-conosciamolo-meglio-12

Carattere

L’Epagneul Breton è un cane molto vivace, allegro ed espansivo. Ama giocare e ricevere le coccole, infatti è anche molto dolce e sensibile. Inoltre, è piuttosto curioso ed intelligente. Proprio la sua forte intelligenza ed il suo intuito innato, lo rendono un cane facilmente addestrabile e molto obbediente. Perfetto, quindi, per vivere a contatto con la famiglia.

In aggiunta, questa è un razza dotata di grande pazienza. Proprio per questo motivo, è un cane adatto a vivere in casa anche se ci sono dei bambini. Tuttavia, è anche molto geloso. Se, ad esempio, la sua famiglia decide di prendere in casa un altro animale, allora l’Epagneul Breton potrebbe mostrare atteggiamenti un po’ più aggressivi proprio nei confronti del nuovo arrivato.

epagneul-breton-conosciamolo-meglio-10

Salute

L’Epagneul Breton è un cane dotato di ottima salute. Infatti, la razza non presenta particolari patologie e tende a vivere molto, anche più di 14 anni. Non ha nemmeno tendenze ad ingrassare e sopporta abbastanza bene anche le temperature più fredde.

Un accorgimento che però si deve avere con questa razza, è quello di assicurarsi che faccia lunghe passeggiate. Infatti, nasce pur sempre come cane da riporto e ha bisogno di correre e giocare in mezzo alla natura. Inoltre, proprio perché è un cane molto vivace, è importante che dia sfogo alle sue energie.

epagneul-breton-conosciamolo-meglio-9

Epagneul Breton: immagini e foto

Nella galleria sottostante potete ammirare le foto dell’Epagneul Breton. Si tratta di un cane da presa che però ha un aspetto molto dolce. Scorrete le immagini per vedere tutti i dettagli di questa razza.

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.