Dobermann, conosciamo meglio questa razza

In genere viene considerato un perfetto cane da guardia, un cane aggressivo e potenzialmente pericoloso o anche un cane a cui si taglia la coda. Stiamo parlando del Dobermann, ma conosciamolo meglio. Tante cose sul suo conto, infatti, sono miti da sfatare!

dobermann-conosciamolo-meglio-2

Attorno al Dobermann ci sono tanti falsi miti, come ad esempio quello che sia aggressivo. In realtà è un cane molto dolce e protettivo nei confronti del padrone. Scopriamo insieme, quindi, come è veramente questo amico a quattro zampe e come dobbiamo comportarci per interagire al meglio con lui.

dobermann-conosciamolo-meglio-1

Le origini del Dobermann

Oggi il Dobermann è un cane molto conosciuto in tutto il mondo. Tuttavia, come razza è abbastanza recente. Infatti, le sue origini risalgono alla seconda metà del 1800, in Germania. La razza, però, fu riconosciuta ufficialmente solo nel 1898. Si sa che fu creato da diversi incroci, ma non sono esattamente noti quali. Le ipotesi più accreditate riguardano il Rottweiler, il Pincher, ed un primo esemplare di Pastore tedesco.


Leggi anche: Dobermann, conosciamolo meglio

Quello che si sa per certo, invece, è che fu voluto da Karl Friedrich Louis Dobermann. Quest’uomo era un esattore delle tasse, lavoro non esattamente sicuro all’epoca in quanto ci si faceva molti nemici. Proprio per questo motivo, il signor Dobermann decise di creare un cane a lui fedele, che diventasse una vera e propria guardia del corpo.

dobermann-conosciamolo-meglio-14

Carattere

Come abbiamo detto, il Dobermann fu creato per proteggere il suo padrone. Quindi, è inevitabile che la prima caratteristica che questa razza doveva avere era la completa dedizione verso il suo proprietario. Infatti, questo cane è particolarmente leale e protettivo e disposto a tutto pur di difendere il suo padrone.

Per questo motivo, molto spesso il Dobermann viene classificato come cane da difesa. In realtà questa etichetta va bene solo in parte. Infatti, questa razza è fondamentalmente pacifica. Può diventare un po’ suscettibile se viene infastidita o se percepisce una minaccia per il padrone. In ogni caso, tendenzialmente non attacca mai per primo.

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, infatti, il Dobermann non ha un’indole aggressiva. Al contrario, invece, è molto dolce, socievole ed affettuoso. Però, è anche un cane molto curioso ed attento a ciò che succede intorno a lui.

dobermann-conosciamolo-meglio-5

Perché si tagliano la coda e le orecchie

Molto spesso i Dobermann vengono anche associati a dei cani senza la coda. Questo perché in passato gliela si tagliava insieme alle orecchie. Il motivo era che si tratta di due punti di contatto vulnerabili che possono facilmente essere afferrati. Poiché doveva essere un perfetto cane da guardia, si cercò di eliminare tutti gli eventuali punti deboli che poteva avere, inclusi quindi coda e orecchie.


Potrebbe interessarti: Meglio un cane di razza o un meticcio?

Oggi, fortunatamente, è stata riconosciuta la crudeltà di questa pratica. Non solo in Italia, ma anche in tanti paesi europei, è diventato illegale privare un cane di coda o orecchie. Tuttavia, potrebbe capitare di vedere comunque dei Dobermann che ne sono privi. In quei casi, però, ci sono delle esigenze di natura veterinaria che portano a questa operazione.

dobermann-conosciamolo-meglio-11

Come comportarsi con un Dobermann

Molto spesso si è esitanti a comprare un Dobermann perché vengono ritenuti dei cani aggressivi. Come abbiamo visto, invece, sono piuttosto tranquilli. Ad ogni modo, come con qualsiasi altra razza, è sempre meglio addestrare questo amico a quattro zampe. Il Dobermann in genere recepisce bene i comandi, anche perché ha un rapporto di fedeltà incondizionata nei confronti del suo padrone.

Si tratta, però, di un cane con tante energie. Di conseguenza ha bisogno di costanti attenzioni. Per la sua educazione, quindi, ci vuole tempo e pazienza. Molto importante è anche mostrargli spesso affetto. In questo modo percepirà che il suo amore è ricambiato e sarà protettivo e buono con chi lo circonda.

dobermann-conosciamolo-meglio-4

Il Dobermann è adatto per tutta la famiglia?

Un quesito che viene fatto spesso prima di acquistare un Dobermann è: “è un cane adatto per tutta la famiglia?”. La risposta è senza alcun dubbio sì. Come abbiamo già detto, infatti, si tratta di una razza che si lega molto ai suoi padroni e quindi può tranquillamente stare in casa con loro. Anzi, molto spesso viene usato per fare la guardia ed è molto bravo in questo suo compito.

Non dovete preoccuparvi nemmeno se in famiglia ci sono dei bambini. Il Dobermann, infatti, sarà particolarmente protettivo nei loro confronti. Come unico accorgimento, dovete insegnare ai piccoli a non stuzzicare il loro cagnolino. A prescindere dalla razza, infatti, dovrebbero essere i bambini ad essere educati ad avere rispetto per gli animali.

dobermann-conosciamolo-meglio-10

Quanto costa un Dobermann

Se state pensando di acquistare un Dobermann, sappiate che non è economico. Infatti, si tratta di una razza pregiata, piuttosto longeva e che gode di buona salute. Inoltre, è un perfetto cane da guardia. Per questo, il suo prezzo parte dai 1200 euro ma può anche arrivare ai 1800.

dobermann-conosciamolo-meglio-13

Dobermann: immagini e foto

Nella galleria sottostante potete ammirare le foto del Dobermann, un cane molto dolce e protettivo. Date un’occhiata a questo bellissimo esemplare.

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.