Come educare un cucciolo di cane a fare i suoi bisogni fuori casa

Volete sapere come educare un cucciolo di cane a fare i bisogni fuori casa? Possiamo dire che la prima cosa che serve è tanta pazienza. Tuttavia, non è tutto. Allora ecco qui una serie di pratici consigli e di metodi efficaci da seguire!

come-educare-un-cucciolo-di-cane-a-fare-i-bisogni-fuori-casa-1

Educare un cucciolo non è mai facile e ci vuole molta pazienza. Uno dei problemi più grandi è quello di insegnargli a fare i bisogni fuori casa. Il segreto per far imparare più velocemente ai cagnolini come fare è quello di stabilire un determinato metodo.

Ad esempio, essere abitudinari per i posti e per gli orari è importante, così come usare parole chiave per incoraggiare il cucciolo. Inoltre, ricordate sempre di ricompensarlo e di non usare le maniere forti.

come-educare-un-cucciolo-di-cane-a-fare-i-bisogni-fuori-casa-9

Rispettare degli orari

In generale, è molto importante insegnare al cucciolo a rispettare degli orari e fargli avere una routine fissa. Ad esempio, questo vale sia per l’orario dei pasti che per quello della passeggiata per i bisogni. In questo modo, capirà che c’è un tempo per tutto.


Leggi anche: Come educare un cane consigli

Quando sono cuccioli, bisogna considerare che non sono in grado di trattenersi, quindi è importante portarli fuori più spesso, circa ogni due ore. Anche da adulti, comunque, i cani hanno bisogno di uscire più volte.

Ad esempio, è fondamentale portarli fuori appena svegli al mattino ed anche prima di andare a dormire. Spesso capita anche che i cani facciano un sonnellino, dopo aver riposato è bene portarli a fare i bisogni.

Inoltre, è buona idea fargli fare una passeggiata anche dopo i pasti. Infine, se li avete lasciati soli per molto tempo, approfittatene per uscire con loro appena tornate.

come-educare-un-cucciolo-di-cane-a-fare-i-bisogni-fuori-casa-6

Aspettare che i cuccioli siano a loro agio

Inizialmente, il cucciolo non farà i suoi bisogni appena lo portate a spasso. Infatti, deve prima imparare a conoscere la zona in cui si trova e verificare che sia sicura. Solo una volta che si sentirà a suo agio, farà ciò che deve.

Affinché quindi il cane si abitui e riconosca un determinato territorio, dovete portarlo sempre negli stessi posti. Inoltre, è fondamentale essere pazienti e dargli tutto il tempo di cui ha bisogno.

come-educare-un-cucciolo-di-cane-a-fare-i-bisogni-fuori-casa


Potrebbe interessarti: Meglio un cane di razza o un meticcio?

Premiare il cucciolo

I cuccioli vanno coccolati, ed hanno bisogno di essere premiati ogni volta che fanno qualcosa di buono o eseguono un comando. Imparare a fare i bisogni fuori, ad esempio, non è uno scherzo. Quindi, quando lo fanno, è giusto che vengano ricompensati in qualche modo.

Ad esempio, portate con voi qualche biscottino da dargli dopo aver fatto i loro bisogni. In questo modo capirà che potrà averlo ogni qual volta si comporta in questo modo.

Ma non premiatelo solamente con il cibo. Ricordate che i cuccioli ci tengono molto anche a ricevere le attenzioni del padrone. Non esitate, quindi, ad accarezzarlo e giocarci un po’ per dargli il premio che merita.


Hai problemi con le piante? Iscriviti al gruppo

Come educare un cucciolo di cane a fare i bisogni fuori casa

Imparare ad usare parole chiave

I cani riescono a riconoscere alcune parole chiave. Ad esempio il proprio nome, o quelle che gli indicano i vari comandi da eseguire. Quindi, è un buon trucchetto provare a ripetere la parola “pipì” ogni volta che fa i suoi bisogni. 

Ricordate sempre che il tono di voce è importante, infatti è quello che fa la differenza e permette di capire ai nostri amici a quattro zampe cosa vogliamo.

Poiché devono capire che fare i bisogni è una cosa positiva, ripetete la parola chiave in maniera sorridente e con un timbro incoraggiante.

Come educare un cucciolo di cane a fare i bisogni fuori casa

Attenzione a come e quando pulire

Soprattutto le prime volte, inevitabilmente capiterà che il cucciolo farà i bisogni in casa. Ovviamente, in questo caso è necessario pulire. Attenzione, però, a non pulire subito e soprattutto a non farvi vedere dal vostro cane mentre lo fate. Potrebbe avere due reazioni diverse.

Se nota che vi arrabbiate, potrebbe fare i bisogni in casa ogni qual volta vuole fare un dispetto. Se ad esempio è stato sgridato o lasciato da solo opterà per questa strategia.

Una reazione totalmente diversa, invece, è che il vostro cucciolo potrebbe rimanerci male. Infondo è una cosa fisiologica e spesso non lo fanno intenzionalmente a sporcare casa.

Inoltre, è molto importante pulire con prodotti senza ammoniaca. Infatti, il cane potrebbe scambiarla proprio per odore di pipì ed essere incoraggiato a fare i suoi bisogno in quel posto.

Come educare un cucciolo di cane a fare i bisogni fuori casa

Non usare cattive maniere

Sicuramente è vero che bisogna insegnare al cucciolo che fare i bisogni in casa è sbagliato, ma ciò non vuol dire che si debbano usare le cattive maniere.

Ad esempio, tante persone danno degli schiaffetti al cucciolo o gli fanno mettere il muso dove ha sporcato. In realtà non c’è alcun bisogno di fare tutto ciò, anzi sono dei metodi sbagliati da evitare.

Piuttosto, per fare capire al cane che non si fa, basta un semplice e secco no. Ricordate che con i cuccioli ci vuole pazienza, ma poco alla volta capiranno. Inoltre, la maniere dolci con loro funzionano sempre meglio.

come-educare-un-cucciolo-di-cane-a-fare-i-bisogni-fuori-casa-4

Come educare un cucciolo di cane a fare i bisogni fuori casa: immagini e foto

Ecco nella seguente galleria delle immagini di simpatici cuccioli di cane. Date un’occhiata!

 

Federica De Blasio
  • Laurea magistrale in lingue e letterature moderne
  • Autore specializzato in Arredamento
Suggerisci una modifica
Iscriviti alla Newsletter

Ricevi gli aggiornamenti su speciali, guide e novità riguardo il mondo della casa e giardinaggio. Aggiornati dai nostri esperti di botanica e dell'arredo casa.