Boxer Cane Carattere: giocarellone e dolcissimo


Impossibile non lasciarsi conquistare dal dolce muso del Boxer. Questa razza canina, appartenente alla grande famiglia dei molossoidi, presenta un carattere che lo rende adattissimo come cane da compagnia, in barba a tutte quelle credenze che vogliono far passare i cani di questa stazza come aggressivi o poco gestibili. Il boxer mantiene sempre un’espressione e un carattere giocherellone e curioso, socievole, dolce e, se ben addestrato -mai con violenza!!- diventa un ottimo atleta negli addestramenti sportivi, come l’agility.


La storia di questa razza ci porta addirittura al lontano 1870, quando un gruppo di appassionati cinofili,in quel di Monaco di Baviera in Germania, decisero di creare il loro ‘cane perfetto’ incrociando due razze canine, cioè il Bulldog inglese e il Bullenbeisser . Il Boxer che ne derivò risultò talmente ‘perfetto’ da un punto di vista caratteriale e fisico che fu iscritto già nel 1895 ai registri delle razze canine ufficiali.

Il primo esemplare che fu iscritto si chiamava Flocki. Gli standard della razza variano tra esemplari maschili e femminili. In generale le femmine hanno proporzioni più contenute rispetto ai maschi, con ad esempio altezza al garrese che varia dai 53 ai 59 cm rispetto ai 57/63 centimetri del maschio. IL peso anche qui varia tra i 20/30 kg per le femmine e dai 30 ai 40 kg per gli esemplari maschili. Questa razza è caratterizzata da un muso largo e abbastanza corto, con tartufo che risulta sollevato in su. I colori del mantello ammessi come standard per questa razza sono tigrato oppure fulvo, con presenza di bianco ammesso però solo sulle zampe, sul petto e sulla gola. Non sono ammessi invece gli esemplari totalmente bianchi o albini. Ma, diciamocelo, l’importante è amarlo, il nostro cane boxer. Di qualunque colore sia…


Leggi anche: Boxer Albino, storia di una razza particolare….

Boxer Cane Carattere: giocarellone e dolcissimo

Animali

Commenti: Vedi tutto