Bassotto Tedesco Nano a Pelo Corto: caratteristiche


Il bassotto è uno dei cani con più storia alle spalle di moltissime altre razze attualmente in commercio. Si può dire infatti che questo piccolo animale sia riuscito a popolare diversi secoli di storia, accompagnando addirittura le guardie faraoniche durante il Medio Regno nel 2100-1700 a.C. circa.  Il Club di Razza venne istituito nel lontano 1890, riuscendo a far diventare il bassotto uno dei cani più conosciuti al mondo a tutt’oggi. In Germania, il bassotto è, al pari del Pastore Tedesco, cane nazionale.
Il bassotto nano a pelo corto è un cane di piccole dimensioni, allungato e compatto. Aspetto vigoroso grazie ad una fasciatura muscolare importante, il bassotto nano è un animale dal portamento fiero ed intelligente.
Per quanto riguarda il carattere è decisamente ideale per vivere in famiglia e ha un ottimo rapporto con i bambini. Affettuoso e devoto al padrone, non è incompatibile con nessun tipo di carattere, sa comunicare perfettamente ed è molto ubbidiente.
Lo standard per quel che concerne le caratteristiche fisiche è il seguente:
la circonferenza toracica deve andare da 30 ai 35 cm; il dorso deve essere alto e lungo in modo armonico; la punta dello sterno è solida e sporgente quel tanto che basta a formare delle cavità ai due lati; la cassa toracica è ovale vista di fronte, larga e capiente vista dall’altro; la testa e il muso devono essere allungati, arcate sopraccigliari delineate e sporgenti e mascelle robuste ed estese con un punto d’origine posto fin dietro gli occhi.
Il tartufo è di colore nero e le narici devono essere ben aperte. I bassotti nani hanno 42 denti posti a tenaglia e a forbice.
Le orecchie hanno un’attaccatura alta e sono abbondanti, meglio se arrotondate.
Passando agli arti, vera caratteristica del bassottino, si sviluppano in base al suo utilizzo. Nato come cane da tana, il cane per conformazione attitudinale deve avere un anteriore muscoloso e largo; il braccio lungo quanto la spalla a formare un angolo retto; avambraccio corto arcuato verso l’interno.
Il colore dle bassotto tedesco nano è o unicolore o bicolore: per il bicolore è ammesso il nero cupo o bruno o grigio o bianco con focature bruno-ruggine.
Problematiche fisiche congenite invece: mascella deviata, mancanza di denti, arti torti, orecchie con attaccatura troppo alta, cranio troppo largo o troppo stretto, monorchidismo.

 

bassotto nano

 

Animali
  • Redattore specializzato in Casa e Giardinaggio
  • Scrittore e Blogger

Google News

Il meglio di Casaegiardino.it

Ricevi gratuitamente la newsletter con le migliori guide ed articoli esclusivi.

Commenti: Vedi tutto

Lascia una risposta