Abbandoni il tuo cane? Ecco cosa può accaderti

Nicola Spisso
  • Autore specializzato in architettura e design d'interni

L’abbandono degli animali è proibito dall’articolo 727 del Codice Penale e la violazione di tale norma pena una multa fino a 10 milioni e, in caso di incidente, con l’accusa di omicidio colposo, 12 anni di prigione.

Nonostante tutto l’estate è diventata un flagello per i cani. Molte persone, pur di farsi una vacanza, abbandonerebbero il proprio cane su una strada statale per non avere complicazioni, senza preoccuparsi di cercare di portare il proprio cane in vacanza. Al telefono amico dell’Aidaa (Associazione italiana difesa animali e ambiente) ogni anno aumentano segnalazioni di cani vaganti sulle autostrade italiane, riguardanti anche cuccioli di cani in giovanissima età. Nonostante l’organizzazione da parte delle associazioni di volontari di campagne contro l’abbandono degli animali, in Italia, soprattutto in estate, aumenta il numero dei cani che vagano da soli e senza meta nelle strade. La causa principale di questo fenomeno è il costante abbandono dei cani sulle autostrade: quando sono cuccioli vengono regalati ai figli però in estate diventano un peso e un impedimento per le vancaze. Quindi per la persona irresponsabile, la soluzione più facile è l’abbandono. L’abbandono dei cani non solo comporta la morte del cane stesso, ma anche numerosi incidenti che possono coinvolgere sia il cane che le persone che viaggiano con la macchina sulle autostrade. Vengono proposte tantissime iniziative contro l’abbandono dei cani ma gli italiani continuano ad avere iniziative immature ed irresponsabili nei confronti dei nostri amici a quattro zampe. Invece di prendere la via più facile ed illecita, perchè non cercare delle locazioni che accettino anche gli animali? The Jackal, per portare luce su questo problema, crea un video in cui il cane abbandonato ritorna per vendicarsi. Abbandonare un cane ti può uccidere.

 

 

httpv://www.youtube.com/watch?v=umPFApb2wY4